fbpx

Saint-Germain

Come abbiamo visto, Saint Germain è il Maestro Asceso del Raggio Violetto membro della Gerarchia Spirituale di Shamballa, precedente Direttore del Settimo Raggio e attuale Re dell’Età Dorata e Avatar Acquarius, incaricato di guidare la Terra e la sua evoluzione nei prossimi duemila anni.

Nelle incarnazioni precedenti fu: Il Profeta Samuele, San Giuseppe il padre di Gesù, Il Monaco San Alban, Proclus, Mago Merlino, il monaco Ruggero Bacone, Christian Rosenkreutz, Cristoforo Colombo, lavorò attraverso Paracelso. L’ultima vita terrena di Saint Germain fu quella di Francesco Bacone ( 1561-1626), figlio naturale della Regina Isabella I e successore legittimo al trono di Inghilterra. Saint Germain ascese il 1° Maggio 1684 in Transilvania, Ungheria. Tra gli anni 1710 e 1822, Saint Germain apparve in forma fisica in differenti parti di Europa ed America, e nessuno mai potè determinare la sua reale identità. Fu un grande alchimista e nella sua forma ascesa irradia appunto la qualità della trasmutazione alchemica.

Il settimo raggio è un’attività divina universale la cui prima natura è la Libertà. Esso agisce attraverso il Sacro Fuoco Violetto che opera per l’elevazione di tutto ciò che è denso. Per cui, tutte le densità del nostro essere terreni possono essere innalzate e trasmutate attraverso la radianza di questa energia. É come un fuoco d’acqua che lava e brucia le impurità. Una volta diluita la negatività si ha la capacità di elevarsi, di spostarsi nel Sè divino,  guardare in basso con misericordia e perdonare la nostra vita. Questa è l’essenza del Viola, è l’armonica che il Maestro Saint Germain ha il compito di portare in Terra nella Nuova Era. Il processo di liberazione del pianeta Terra è in atto. L’umanità è chiamata ad accordarsi alla soave melodia di saint Germain e dare impulso alla rinascita.