Giorno di Tutti i Maestri Ascesi

Il 1° novembre nella cristianità si celebra il giorno di Ognissanti, e nella Metafisica si celebra il giorno di Tutti i Maestri Ascesi,

Santi, Mahama, Buddha, Amauta e Illumianti di ogni filosofia e tendenza spirituale.

In questo giorno ringraziamo a tutti gli esseri di Luce che hanno calpestato la Terra e che sono riusciti a raggiungere l’Ascensione ed entrare nel Regno Maestro Asceso, destino di ognuno di noi, perché ognuno di noi un giorno sarà un Maestro/a Asceso/a, e tutte le esperienze che stiamo vivendo che avvolte possono sembrare pesanti sono gradini per raggiungere la nostra Maestria della Vita.

Quindi, oggi rendiamo onore e gratitudini a tutti gli esseri che c’è l’hanno fatta… che hanno attraversato il traguardo verso la Luce Divina, sono riusciti ad uscire del Shamsara, la ruota della nascita e della morte.

In questo giorno, ringraziamo i Maestri per il Loro Amore e Servizio che ci danno e perché con la Loro vita ci insegnano il Cammino della Realizzazione.

Possiamo fare una piccola meditazione di collegamento con il Regno Maestro Asceso.

Chiudiamo gli occhi, respiriamo profondamente e portiamo l’attenzione al cuore, sentiamo la Luce che ci avvolge e poi eleviamo la nostro coscienza e ci proiettiamo ai piani di Luce e vediamo una miriade di Maestri ed Esseri di Luce che ci aspettano in un prato luminoso, andiamo verso di Loro e ci accolgono con abbracci di amore… ci dicono all’udito, anche tu ce la farai, anche tu raggiungerai l’Ascensione alla Luce… ti aspettiamo qui ma intanto ti siamo accanto in ogni momento della tua vita che lo vorrai.

Dopo un raggio di luce ci avvolge e ci trasporta di nuovo al corpo fisico ma pieno di luce splendente, con la coscienza ascesa…

e ringraziamo.

Poi facciamo questa affermazione:

Io Sono un Essere di Luce, Io Sono la Presenza Ascesa, e quando dico questo, so che ‘IO SONO’ è la forza auto- sostenuta
che emana, e per mezzo della quale posso raggiungere il completo dominio.”

Grazie Padre/Madre.

 

Un forte abbraccio di amore e gratitudine… Raul

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi il post con i tuoi amici