PENSIERO-FORMA – TEMA E DISCORSO, PER IL 2021

PENSIERO-FORMA PER IL 2021

In unità e con compassione,
invochiamo il vittorioso Fuoco Violetto affinché discenda ora! Entra nelle menti e nei cuori di tutte le persone in ogni luogo! Riempici con i doni del perdono e della comprensione affinché il rispetto e la cooperazione diventino il nostro mantra, man mano che avanziamo con facilità e senza sforzo
lungo il glorioso cammino verso l’illuminazione e la libertà divina!

TEMA DELL’ANNO PER IL 2021

Continuando con il compimento dei nostri Piani Divini, siamo grati di servire
con gioia nei nostri cuori e con speranza nelle nostre menti,

trasformandoci per davvero in fari di Amore, Luce e Pace per ogni forma di vita su tutto il pianeta Terra!

******

 

DISCORSO 1 GENNAIO 2021

PONTE ALLA LIBERTÀ SPIRITUALE

Amati esseri,
“Acquietati e sappi che IO SONO Dio” è una delle verità più perfette che sia mai stata presentata alle menti esterne dell’umanità. Questa semplice affermazione, se la si porta all’interno, è tanto profonda e rivelatrice che potreste trascorrere settimane e mesi meditando sul suo significato e poi ancora riflettere sui suoi molti regali durante la vostra vita.

Come sapete, l’atmosfera fisica della Terra è popolata dalla compagnia invisibile ma potente degli Angeli, Deva, Elementali, Maestri e altri grandi Esseri Cosmici che viaggiano costantemente tra le genti della Terra. Le loro gloriose aure e potenti radiazioni attraversano di frequente i corpi, le menti, i sentimenti, i ricordi e i mondi dell’umanità, proprio come il sole fisico li attraversa con la sua radiazione. Ogni membro del regno umano è costantemente bagnato dalla Luce viva e amorevole di queste numerose magnifiche Presenze, senza tuttavia riconoscerle né comprenderle.

Coloro che hanno imparato ad acquietare la loro mente esterna sono beneficiari costanti e coscienti di questi compagni silenziosi che stimolano dolcemente i loro cervelli e li illuminano illimitatamente.

Sfortunatamente, molti studenti continuano a rimanere intrappolati nei propri pensieri e sentimenti umani riguardo se stessi e gli altri. Pertanto, si perde quella grande espansione di coscienza che invece potrebbero ottenere permettendo ai Maestri di Luce di utilizzare lo strumento delle loro menti come uno specchio cosmico.

Perfino quando questi benedetti Esseri di Luce entrano in un gruppo di individui riuniti con propositi spirituali, il chiacchiericcio senza senso dei pensieri, delle emozioni e delle coscienze umane centrate in se stesse è tale che, se anche parlassimo il linguaggio degli Angeli, non servirebbe a nulla. Tuttavia, è il costante e umile atteggiamento di grazia ascoltante diretto verso il cielo quello che accelererà il progresso di un chela e che lo aprirà ad oceani di conoscenza e istruzione acquisiti incarnazione dopo incarnazione, e dei quali egli o ella non godranno mai fino a che saranno disposti ad acquietarsi e, in quella sacra quiete, arrivare a conoscere la propria Presenza Divina.

Il processo di evoluzione spirituale è uno studio intricato e meraviglioso. Ogni forma di vita che è sorta ed è stata dotata da Madre-Padre Dio, del dono dell’intelligenza, è predeterminata rispetto a quale sia il suo luogo perfetto nel Grande Piano Divino. Questo grande disegno universale previsto per ogni vita richiede la giusta ubicazione di ogni corrente di vita nella propria orbita perfetta. Ad esempio, il vostro sole fisico e i pianeti che lo circondano formano il piano divino per questo specifico sistema di mondi. Nella misura in cui ogni pianeta rimane nella propria orbita, compie il suo destino divino arricchendo tutto il sistema, e allo stesso tempo gode di una vita individuale ispiratrice all’interno del

1 gennaio 2021

collettivo. Anche ogni membro dell’umanità deve accettare il luogo che gli corrisponde nell’universo offrendo la sua volontà umana a quella del suo Essere Divino o Presenza IO SONO.

Quando gli individui continuano a sostenere e ad affermare la loro volontà umana, impediscono che l’energia pura fluisca dalla Divinità. E invece, usano questo regalo sacro per ragioni personali più che per il compimento del Piano Divino. In ultimo, l’effetto di questa azione creerà una vita in cui non vi è felicità, sicurezza, né pace veritiera.

Quanto è stato facile durante questo anno 2020 cadere in questa trappola con tutte le sfide, le prove, le distrazioni e le perdite che l’umanità ha sperimentato. Se vi prendete un attimo per ripassare gli ultimi dodici mesi, sono sicuro che troverete molti casi nei quali avreste potuto rispondere in modo diverso per non continuare trascinarvi la negatività che avete creato fino ad oggi.

Dico a tutti voi, ora che siete alle porte di un nuovo anno, puro e perfetto nel suo disegno, dipende da ciascuno di voi sciogliere e lasciar andare tutto ciò che non volete più trascinarvi dietro e che è stato creato tanto tempo fa oppure appena ieri. Questo, amati, dovete farlo e farlo immediatamente, non solo per voi stessi ma per ogni forma di vita sulla vostra benedetta Terra!

Dunque, prendetevi un momento, qui e ora per invocare il Fuoco Violetto! Usatelo per ripulire, purificare, trasmutare e dissolvere tutto ciò che non sia della Luce, dentro e intorno a voi, tutto ciò che abbia impedito la vostra crescita spirituale e quella degli altri in qualche modo. Rifiutatevi di continuare a sostenere gli schemi distruttivi del passato! Oltre a questo, vorrei che prendeste in considerazione di utilizzare il sacro Fuoco Violetto liberatorio e liberatore nel seguente caso.

Lo Spirito del Focolare è stato per molto tempo considerato dagli individui come un’entità viva che respira con una coscienza e un’evoluzione propria che viene influenzata dalle correnti di vita che vivono all’interno dell’aura di un essere elementale tanto grande.

Come avrete già capito, le forze dei quattro elementi nei vostri corpi sono impressionabili e acquisiscono le qualità e le caratteristiche che la vostra energia ha scaricato attraverso di esse durante le vostre numerose incarnazioni. Anche lo Spirito del Focolare è soggetto a queste stesse condizioni, ma in modo leggermente diverso. Quando l’idea o il piano della stanza prende forma nella mente umana, in quel momento la Presenza Divina che ha dato quell’idea all’individuo attrae anche uno spirito elementale per essere la presenza guardianae protettrice di quella manifestazione fisica. Di fatto, ogni forma manifesta ha un guardiano elementale invisibile. Man mano che la casa si materializza nella sua forma visibile, questo spirito elementale la avvolge. Così come il corpo causale di una nuova scintilla spirituale non contiene forma, né colore, né ricordi. Non è che una vibrazione palpitante, più o meno in balia delle correnti di vita che abiteranno la casa e che governeranno il campo di forza attorno a quella casa, che in realtà è il corpo dello spirito elementale.

Quando osserviamo aree in cui sono state costruite case ancora disabitate, questi semplici esseri elementali salutano gentilmente noi dei regni superiori, e ci auspichiamo che il loro destino sia una casa felice e armoniosa mentre ogni presenza guardiana attende l’entrata di una famiglia con la stessa trepidazione con cui gli individui aspettano un nuovo membro della famiglia che nessuno ha mai visto o del quale nessuno ha mai sentito parlare prima.

In particolar modo in Europa, immensi castelli feudali e dimore di rara bellezza hanno resistito durante i secoli e l’aura fiorente del loro spirito guardiano elementale si estende attraverso le aperte campagne abbracciando molti ettari di terra. Incontriamo questi spiriti profondamente impregnati delle qualità e delle caratteristiche delle numerose famiglie che hanno condiviso le loro vite, le loro coscienze e i loro registri eterici con i grandi deva elementali a capo di queste splendide dimore. I registri, tanto perfetti quanto imperfetti, di esseri umani totalmente incoscienti che hanno scritto la loro storia nel corpo di questo essere vivente di grande Luce e che tuttora rimangono lì.

Perfino dopo che una casa è caduta in rovina e poi è stata recuperata e restaurata, la forma di vita elementale diventa molto grata man mano che la felicità e la gioia riempiono ancora una volta il suo spazio, e questo permette che, a sua volta, lo Spirito di quel Focolare riversi continuamente grandi benedizioni sulle correnti di vita che hanno reso possibile tanta bellezza e perfezione e che chiamano quella casa la loro casa.

Amati, immaginate come potrebbe essere la vostra vita se ogni giorno vi prendeste il tempo di riconoscere coscientemente questo potente elementale di Luce che offre riparo e protezione a voi e alla vostra famiglia ogni giorno. Se questo è qualcosa che vi piacerebbe avere nelle vostre vite, allora, nel nome dello Spirito del vostro Focolare, invocate e usate il Fuoco Violetto. Non è necessario creare una cerimonia elaborata. Bastano pochi minuti. Semplicemente fiammeggiate e fiammeggiate e fiammeggiate il sacro Fuoco Violetto attraverso questo grande spirito guardiano e poi riempitelo con il vostro amore.

Quando la grande radiazione avvolgente di questo Spirito sentirà la vostra felicità e gioia man mano che le correnti di amore fluiscono dentro, attraverso e attorno a lui, la vostra casa si riempirà per davvero di perfezione in ogni momento di ogni giorno e tutti coloro che lì vivono, o chiunque vi entri, riceverà una potente effusione della Perfetta Pace di Dio.

Nel magnifico mondo del Fuoco Sacro, potete servire senza limiti, se lo desiderate. Le vostre affermazioni, i vostri decreti, le vostre visualizzazioni e la vostra accettazione della Verità finalmente apriranno una porta a una scarica così incredibile e impressionante di Coscienza Divina che vi libererà da qualsiasi apparenza che non sia della Luce Sacra della Verità. Dentro questa Verità pura e perfetta si trovano i doni di speranza, bellezza, perfezione, armonia, equilibrio, allegria e qualsiasi altra qualità della Presenza Universale di Dio. Vi chiedo di acquietarvi e di sapere che IO SONO Dio, e riempite la vostra casa con questi meravigliosi attributi, amati esseri. Nel farlo, vedrete che torneranno a voi moltiplicati mille volte e ancora di più!

Così sia!

La Pace sia con voi.
IO SONO QUELLO CHE IO SONO

Condividi il post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su telegram