Lady Miriam – Stampa

Nella sua ultima incarnazione si chiamava Geraldine Innocente, era una Messaggera della Fratellanza Bianca, nata a New York il 19 marzo 1916 (la data di nascita è approssimativa) figlia di emigranti italiani. Entrambi i suoi genitori erano discepoli della Fratellanza Bianca: sua madre, Mary Lehane Innocente, nota con lo pseudonimo D.T. Marches, ascese in quell’incarnazione e il suo nome di Maestra Ascesa è Lady Dawn, o Dea della Felicità, Complemento di Lord Ling.

Nel 1951 Lady Miriam fondò, insieme ad altri 6 discepoli, la scuola spirituale Il Ponte alla Libertà Spirituale, nello Stato di New York.

Negli anni ’40, a Long Island, la Signora Mary Innocente era a capo di un piccolo gruppo affiliato all’“Attività IO SONO”. Una notte, era il 1944, Geraldine e sua madre erano sedute in casa di fronte al camino quando, all’improvviso, Geraldine prese coscienza di una presenza nella stanza. Poi si rese conto che si trattava del Maestro El Morya e disse a sua madre, la quale non aveva percepito tale Presenza: “Il Maestro El Morya è qui”. Sua madre le chiese: “Cosa vuole?” e il Maestro suggerì a Geraldine di svolgere alcune pratiche quotidiane.

Un anno dopo El Morya disse a Geraldine che il Maha Chohan desiderava dettare una serie di discorsi tramite lei. Ella ci pensò su e poi acconsentì a ricevere i dettati. Il Maha Chohan andava a trovare il “gruppo dei tredici”, conosciuto come il “Circolo Interno” [Inner Circle] una volta a settimana per dare loro le istruzioni con l’intento di portare avanti il loro sviluppo spirituale. Da quel momento in poi Geraldine fu costantemente in comunicazione con i Maestri e fu addestrata nella canalizzazione in maniera continua per almeno sette anni prima di diventare la voce dei Grandi Esseri dell’“Attività del Ponte alla Libertà” che iniziò ufficialmente nel 1952.

Geraldine era una persona molto umile. La prima volta che il suo nome fu menzionato pubblicamente è stato nel Diario del Ponte alla Libertà del 1958, sei anni dopo la sua prima pubblicazione. Ella usava, infatti, uno pseudonimo quando nel 1952 pubblicò alcuni articoli sul Ponte. In una o due occasioni i Maestri consentirono ai suoi più stretti collaboratori di porre loro delle domande. Grazie a queste preziose concessioni è stato stabilito che c’erano almeno cinque anime gemelle (Complementi Divini) dei Maestri Ascesi che oggi tutti conosciamo. […] Fu rivelato che Pietro, il discepolo di Gesù, è stato uno dei fondatori del Ponte alla Libertà. […] Geraldine riceveva la maggior parte dei dettati tra le 4 e le 6 del mattino perché, a quanto pare, era più semplice per i Maestri trasmettere i dettati a quell’ora. La transizione di Geraldine Innocente ebbe luogo il 21 giugno del 1961. Un servizio di ascensione fu celebrato il 23 giugno. Siamo profondamente grati per i suoi anni di dedito servizio e per i suoi contributi nella preparazione della Bibbia della Nuova Era.

Alcune delle sue incarnazioni precedenti più conosciute sono: Miriam (sorella di Mosè), Giuseppe di Arimatea, incarnò varie volte come pitonessa dell’Oracolo di Delfi e fu anche Sir Galahad, cavaliere della Tavola Rotonda di Re Artù.

Il suo complemento divino è il Maestro El Morya, il colore della sua Fiamma è l’Azzurro, il suo Tempio è il “Tempio del Servizio Divino” e si trova nello Sri Lanka. La sua nota tonale si trova nel brano Panis Angelicus di Cesar Franck.

(Tratto dal libro I 7 Raggi e i 5 Raggi Occulti di Raul Micieli. Editrice Italica, 2021).

Caratteristiche della stampa: Cartoncino 350 grammi.
A scelta: plastificato lucido oppure opaco da indicare nelle note dell’ordine.
Misura: A4 (21 cm x 29,7 cm).

 8,50

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lady Miriam – Stampa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *